Il Centro nuovo e Bergamo nel Novecento

Visitare Bergamo bassa e il suo centro significa riconoscere, nella frenesia della città contemporanea, i segni della trasformazione nel tempo degli spazi urbani, comprendere i progetti che hanno guidato la trasformazione, guardare con uno sguardo diverso i palazzi e i monumenti del passato più recente, apprezzare il linguaggio dell’architettura del Novecento.

L’itinerario si snoda intorno al Centro piacentiniano, spingendosi lungo la via Tasso e poi in piazza della Libertà e in via Locatelli, fino al Palazzo delle Poste, per ammirare i grandi teleri di Mario Sironi (1934).

La durata è di h 2,30 circa.

 

Contattatemi per informazioni e per concordare le modalità della visita.

Costo della visita.


Eventi in evidenza

 Giardini di Villa Lante a Bagnaia

SONO DISPONIBILI I VOLANTINI

DELLE NUOVE PROPOSTE

DI VIAGGI CULTURALI

PER IL 2020

CONSULTA LA PAGINA

Visita anche la mia Pagina Facebook "Daniela Mancia - Visite guidate"!